Napoli, scoppio del serbatoio di gas: si cercano le cause dell’innnesco. In piscina c’erano alcuni bambini disabili che facevano rieducazione. LE FOTO

Gli esperti dei vigili del fuoco e della polizia scientifica stanno lavorando per accertare cosa abbia causato l'esplosione all'interno del cortile del centro sportivo "Ariete", nella zona dei Camaldoli, nell'area collinare di Napoli. Da alcune testimonianze sembra che ci sia dapprima stata una fuoriuscita di gas: la puzza del gpl è stata avvertita da alcuni […]

Articolo precedentePacco di sale nella borsa sospetta ritrovata alle Poste di Napoli: rientra l’allarme bomba
Articolo successivoSanità, distretto salernitano senza pediatra: il M5S interroga il commissario Vincenzo De Luca