Omicidio a Vieste, ucciso il fratello del boss

Un uomo, Onofrio Notarangelo, fratello del boss Angelo Notarangelo ucciso il 26 gennaio del 2015, √® stato ammazzato in serata con colpi di fucile sparati da persone non ancora identificate. L’uomo era solo in un’auto in via Verdi, a Vieste, quando √® stato avvicinato dal killer che ha sparato. La vittima √® stata raggiunta da quattro colpi di fucile. Sul posto sono giunti i carabinieri della tenenza Garganica che hanno avviato le indagini. Gli investigatori stanno ascoltando parenti e amici della vittima e stanno acquisendo i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona. Poco meno di due settimane fa, sempre a Vieste, √® stato ucciso con colpi di pistola un altro uomo, Vincenzo Vescera, di 33 anni, pregiudicato.

Articolo precedenteScioglimento del Consiglio di Scafati, il consigliere Angelo Matrone: “Responsabilit√† dell’intera classe politica”
Articolo successivoScioglimento del Consiglio di Scafati, l’ex sindaco Aliberti: “Ricorreremo al Tar”. Ma non potr√† fare ricorso