Unsa e Flp, sindacati dei Beni culturali negli Scavi di Pompei sono fermi sulla data dell’assemblea dei lavoratori il prossimo 9 febbraio, in occasione della visita dei ministri Franceschini e De Vincenti, con il Commissario europeo Corina Cretu, per una ricognizione dei cantieri del Grande Progetto Pompei. I sindacati aggiungono una richiesta al commissariato di polizia e ai carabinieri per svolgere una manifestazione dei lavoratori nel sito, con un corteo di protesta e la distribuzione di volantini

Ciro Serrapica