Rifiuti, De Luca annuncia: “A Casal di Principe si farà un impianto di compostaggio”

Un impianto di compostaggio a Casal di Principe una volta comune roccaforte dei Casalesi e dei loro traffici illeciti di rifiuti, che spesso finivano sotterrati proprio nelle campagne della cittadina casertana. Ad annunciarlo nella villa che una volta era l’emblema del potere economico del clan, quella che Walter Schiavone costruì imitando la sfarzosa residenza immortalata nel film Scarface, è stato questa mattina il governatore Vincenzo De Luca. “Con la nostra azione di bonifica del territorio – dice De Luca – stiamo togliendo parecchi milioni ai clan; e proprio qui a Casal di Principe nascerà un impianto di compostaggio (serve per la lavorazione della frazione umida dei rifiuti, ndr) per il quale abbiamo già erogato al Comune la somma di 13 milioni di euro” conclude De Luca.