Tir rapinato in autostrada, arrestato il ricettatore: recuperata merce per un milione di euro

Capua. Il ricettatore di un Tir rapinato sull’autostrada A1, nei pressi di Capua in provincia di Caserta, √® stato arrestato nella notte dai Carabinieri, che hanno recuperato merce rubata per un valore di circa un milione di euro. L’ uomo, G.V., 47 anni, custodiva il bottino in un deposito in via Iazzetta, a Pomigliano d’ Arco, dove risiede. I militari ci sono arrivati grazie al tracciamento del gps del Tir rapinato ed alle immagini delle telecamere di videosorveglianza. Oltre alla merce (prodotti di elettronica, abbigliamento ed accessori per lo sport) i Carabinieri hanno trovato strumenti da scasso ed un jammer (apparecchio utilizzato per disturbare le frequenze). L’autoarticolato che trasportava merce di un’ azienda di Parma, era stato rapinato in un’ area di sosta della A1 da due malviventi armati di pistola con il volto coperto. L’ autista era stato costretto a salire su un’ auto e poi era stato rilasciato a Castel Volturno. I Carabinieri proseguono le indagini per identificare i responsabili della rapina e del sequestrato dell’ autista del Tir.

Articolo precedenteTerremoto, crolli a Macerata si indaga su una ditta edile di Afragola che realizz√≤ gli interventi sull’ospedale
Articolo successivoMusicista morto a Mergellina, i vigili visionano i filmati delle telecamere per identificare il pirata