Festini gay con i preti: la Procura di Napoli apre un’inchiesta

La procura di Napoli ha aperto un fascicolo modello 45 - relativo a fatti non costituenti reato - in seguito alle notizie di stampa su presunti festini gay che vedrebbero coinvolti sacerdoti. Il fascicolo è affidato alla quarta sezione della procura, denominata ''fasce deboli'', coordinata dal procuratore aggiunto Luigi Frunzio. Al momento, stando alle notizie […]

Articolo precedenteScoperto un sistema solare con 7 pianeti ‘fratelli’ della Terra
Articolo successivoFurbetti del cartellino: sospesi due dipendenti del Comune di Acerra