Fontana, Juve Stabia: ” Vittoria importante, ora ritroviamo il gioco. Adiamo avanti per la nostra strada”

Gaetano Fontana tecnico della Juve Stabia ha commentato cos√¨ la vittoria di Vibo Valentia: “Un successo che stavamo cercando da tempo. Nel secondo tempo siamo stati in gara e siamo riuscit a trovare la zampata vincente. I ragazzi hanno lavorato sempre con dignit√† e oggi √® arrivato il premio che doveva arrivare tempo prima. Andiamo avanti per raggiungere i nostri obiettivi. Il 3-5-2 lo abbiamo provato in settimana e nel secondo tempo c’ √® stato un cambio di marcia poi con l’innesto di Marotta siamo tornati al nostro marchio di fabbrica ovvero il 4.3.-3 ed √® arrivato un gol su calcio piazzato. Finalmente anche noi lo abbiamo fatto. L’espulsione? Avevo fatto rilevare all’arbitro che l’ammonizione di Morero era ingiusta. Una giornata di squalifica gi√† l’ho scontata visto che sono stato espluso al 12′ del primo tempo. Andiamo avanti e prendiamoci questa vittoria. Il risultato porta serenit√† e convinzione nel lavorare. Se non arrivano i risultati purtroppo qualche calciatore si lascia condizionare dai risultati negativi ma non forza d’animo e se non ci credi fino in fondo la vittoria non la ottieni come oggi. Abbiamo faticato nel primo tempo devo essere onesto. Poi nel secondo tempo ci siamo aggiustati tatticamente e siamo venuti fuori. Questa volta siamo stati premiati noi come non lo eravano stati nelle partite precedenti. Tutti gli ammoniti fanno pensare a una battaklia in campo che io non ho visto. Ci teniamo il risultato e andiamo avanti. Atanasov in nazionale ? Questo √® un risultato di tutta la squadra.Questa squadra ha qualit√† e non le ha mai perse. Ora lavorando con¬† maggiore serenit√† riusciremo a trovare i risultati e il gioco del girone di andata. Cutolo? Sta facendo tanto per inserirsi al massimo in questa squadra. Da qui a poco credo ci dar√† la sua mano e sar√† importante perch√® √® uno che ha qualit√† importanti. Nessuno ha mai mollato”.

Michele Ruocco

 

Articolo precedentePusher beccato dalla polizia in piazza ad Afragola mentre “serve”un cliente
Articolo successivoCamorra, Borrelli: “Sarebbe un errore pensare di aver vinto guerra contro i Casalesi”