Napoli, agguato alla Loggetta: Ivone sfuggito ai proiettili cadendo dallo scooter

Ruoterebbero intorno alla piazza di droga della Loggetta le indagini sul ferimento di Antonio Ivone, 31enne imparentato con la nota famiglia del rione Traiano soprannominato “o’ fenomeno”, vittima di un agguato l’altro ieri pomeriggio in via Pietro Testi. L’uomo, che è anche cognato di Salvatore Lazzaro detto “Lullù”, è stato colpito di striscio da un […]

Articolo precedenteNapoli, droga alle Case dei Puffi: preso Giovanni Miano “capo-piazza” della Vanella-Grassi
Articolo successivoNapoli, blitz antidroga nella movida di piazza Bellini: due arresti