Napoli, allarme terrorismo nel carcere di Poggioreale

Monitoraggio continuo e massimo livello di attenzione verso il fenomeno di proselitismo e di estremismo nelle carceri. Nella casa circondariale di Poggioreale a Napoli, sostiene il direttore Antonio Frullone, continua ed e' sempre alta l'attenzione alla radicalizzazione, "come in tutti gli istituti penitenziari, come e' ormai in uso, perche' e' provato che il carcere sia […]

Articolo precedenteMusica: è morto Leone Di lernia, l’annuncio in diretta radio allo “Zoo di 105”
Articolo successivoCarabiniere donna si uccide, ferito il fidanzato poliziotto