Napoli, ancora spari alla Sanità ma non ci sono riscontri

Potrebbe trattarsi di una "suggestione da stese" ma secondo alcuni testimoni ascoltati dai carabinieri, tre esplosioni, come colpi di pistola o petardi - non è ancora chiaro - sono state udite in mattinata, verso le 7.45, in vico Carrette, incrocio con via Santa Maria Antesaecula, nella zona della Sanità, a Napoli. C'è chi ha temuto […]

Articolo precedenteInchiesta Consip, Luigi Di Maio interroga Matteo Renzi sul blog di Beppe Grillo: “Hai mai alloggiato in un albergo di Alfredo Romeo?”
Articolo successivoProcesso Stato-Mafia, revocate le deposizioni del Procuratore di Palermo Principato e di Ayala, Di Pietro e Boccassini: Ciancimino rinuncia a partecipare