Napoli, passaporti falsi per l’Isis in vendita sul deep-web

Passaporti del Regno Unito falsi che un'organizzazione criminale operante nel Napoletano starebbe vendendo sul deep-web a 2000 sterline, anche a "foreign fighters" dell'Isis. A darne notizia è un articolo del Corriere del Mezzogiorno che riferisce di avere appreso la notizia da un documento segreto dell'Agenzia di Informazioni e Sicurezza Esterna (l'ex Sismi). Per acquistare un […]

Articolo precedenteAcerra: incidente mortale in via dei Normanni, denunciato per omicidio stradale un 26enne di Massa di Somma
Articolo successivoScoppiano le carceri della Campania: 1100 detenuti in esubero e mancano 700 agenti penitenziari