Napoli, rapina alla farmacia di Chiaiano: non riesce a prelevare l’incasso e si fa consegnare soldi da dipendenti e clienti

Non riesce a compiere la rapina e si fa consegnare i soldi da dipendenti e clienti della farmacia e poi ferisce il titolare con il calcio della pistola in faccia. E’ accaduto nel pomeriggio a Chiaiano dove un bandito solitario, arma in pugno e con il volto parzialmente coperto da una sciarpa è entrato nella farmcaia di corso Chiaiano e ha intimato al titolare di consegnargli l’incasso. Ma le casse, automatiche, non permettono l’apertura manuale dei cassetti.Senza perdersi d’animo il rapinatore ha costretto tutti a spostarsi sul retro e si è fatto consegnare quello che avevano in tasca: 100 euro da un dipendente, 50 dalla cliente e 20 dal titolare che, dopo avergli lanciato il denaro, in segno di sfregio, è stato colpito al volto col calcio della pistola. Per lui una ferito medicato all’interno stesso della farmacia. Il bandito afferrato il magro bottino si è poi dileguato in sella ad un motorino con un complice che lo aspettava all’esterno. Sul ìl posto sono intervenuti gli agenti del commissariato della Polizia di Stato di Chiaiano , che hanno acquisito i nastri della videosorveglianza e stanno esaminando le immagini per identificare il rapinatore e il complice che era all’esterno. La farmacia era stata già rapinata con modalità simili pochi mesi fa, mentre quella di oggi è la quinta rapina nella zona solo nell’ultima settimana.