Scampia: smantellata dai Carabinieri organizzazione dedita alla commissione di furti, rapine ed estorsioni con la c.d. tecnica del “cavallo di ritorno”
I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli stanno dando esecuzione a un’Ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura, a carico di 47 persone ritenute responsabili a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alla commissione seriale di furti, rapine, ricettazioni ed estorsioni con il metodo del “cavallo di ritorno”.
Scoperta una holding criminale con base operativa a Scampia, il cui capo gestiva il mercato illegale delle autovetture di tutta l’area nord di Napoli e provincia, per un giro di affari ammontante a circa 2 milioni di euro.

Contenuti Sponsorizzati