Napoli, spari da “Poppella” alla Sanità, l’attacco di Saviano: “Lo Stato protegge le paranze”

Definisce "inutile" un appello allo Stato. E Roberto Saviano, in un post su Facebook dedicato a quanto accaduto stamattina al rione Sanità di Napoli - dove si è sparato davanti ai bimbi e contro la nota pasticceria 'Poppella - va anche oltre. "É evidente che lo Stato (fanno eccezione quei magistrati e le forze dell'ordine […]

Articolo precedenteNapoli, spari da “Poppella” alla Sanità, il parroco: “Queste sono estorsioni”
Articolo successivoNapoli, spari da “Poppella” alla Sanità, il cardinale Sepe: “Siamo qui per non arrenderci”