Pontecagnano, attentato contro i diritti politici e camorra: arrestato Anastasio

Pontecagnano. Camorra e attentato contro i diritti politici del cittadino, aggravato dal metodo mafioso: finisce in carcere il consigliere comunale di Fratelli d'Italia, Antonio Anastasio. Anastasio è tra i 14 destinatari di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Salerno nei confronti di esponenti del clan Pecoraro-Renna di Pontecagnano. Anastasio, 46 anni, già consigliere […]

Articolo precedenteTripadvisor, ecco le spiagge più belle: al primo posto quella dei conigli di Lampedusa
Articolo successivoClan Elia, la sorellina della 17enne arrestata era stata portata in una casa famiglia del nord