Camorra, il pentito Lauria: “Ecco chi gestiva le piazze di spaccio al rione Conocal di Ponticelli”

"Era una guerra per il controllo delle piazze di spaccio. Loro volevano prendersi le nostre, cacciandoci dal Conocal. Ne avevamo cinque, una di “erba” in via Al chiaro di luna, che faceva capo ad Antonio D’Amico ed era gestita dalla moglie Anna Scarallo; la seconda, in cui si vendeva cocaina, apparteneva a Giuseppe D’Amico e […]

Contenuti Sponsorizzati