Camorra, summit interrotto alla Sanità: tra i presenti anche Pandolfi, sfuggito a un agguato a novembre

Gli uomini della squadra mobile di Napoli stanno "rileggendo" il summit interrotto al rione Sanità che ha consentito l'arresto di  Fabio Vastarella, 32enne nipote dei boss omonimi, per evasione dagli arresti domiciliari e di Antonio Stella per il possesso di un revolver 357 Magnum Phyton. Gli altri 5 se la sono cavata con una denuncia […]

Articolo precedenteNascondeva la droga nella vasca da bagno: preso uomo dei Grimaldi
Articolo successivoDe Luca a Castellammare inaugura la nuova villa comunale: “E’ una miniera d’oro, il vostro giardino, curatelo bene”