Listopoli Pd a Napoli: indagato anche l’ex tesoriere Renato Vardaro

E’ l’ex tesoriere dei Democratici di Sinistra di Napoli, e ora collaboratore di Gennaro Mola, compagno del deputato Pd Valeria Valente, il nuovo indagato dell’inchiesta sui candidati ignari di essere nelle liste per le comunali del 2016 aperta dalla Procura di Napoli. Si chiama Renato Vardaro ed e’ colui che ha firmato le liste elettorali sospette, quelle cioe’ dove ci sono 9 candidati a loro insaputa che si sono trovati nella civica NapoliVale che appoggiava Valente, candidata a sindaco del Partito Democratico. Vardaro ha ricevuto un invito a comparire e sara’ ascoltato lunedi’ prossimo dal pubblico ministero Stefania Buda. E’ stata anche convocata una grafologa che dovra’ valutare se la scrittura presente sulle liste elettorali sia la stessa di Vardaro. Nell’inchiesta e’ indagato anche Gennaro Mola.