Spezzavano braccia e gambe ai complici per similuare incidenti e truffare le assicurazioni. I NOMI E I RUOLI

Sgominata dai carabinieri la banda delle truffe alle assicurazioni che operava nella provincia di Caserta e in modo particolare a Santa Maria La Fossa, Capua e Gasal di Principe. I militari della stazione di Grazzanise su disposizione della Procura di Santa Maria Capua Vetere hanno fatto scattare le manette ai polsi di Carlo Bianco di 47 anni,  Fabio […]

Articolo precedente‘Mettiti a posto con gli amici’, arrestati tre estorsori
Articolo successivoLa stampa mondiale e spagnola celebra Sergio Ramos: “SR7 ha steso il Napoli”