Caso Juve: i primi di maggio Agnelli in Antimafia

I primi di maggio verra’ ascoltato in Antimafia il presidente della Juventus Andrea Agnelli. Lo ha detto ai giornalisti il coordinatore del comitato Mafia e Sport della Commissione parlamentare antimafia, Marco Di Lello. Di Lello ha detto che entro l’estate l’indagine verra’ conclusa e che verranno convocati anche il capo della Polizia Gabrielli e il presidente della Federcalcio Tavecchio. Previste anche le audizioni dei presidenti delle Leghe di serie A e B quando saranno eletti e, oltre alla Juve, i dirigenti responsabili dei club di Crotone, Genoa, Lazio, Inter, Milan, Napoli e Roma. Martedi’ prossimo, infine, e’ il turno della Dda di Napoli, dottoressa Enrica Parascandolo.