Torre Annunziata. Controlli formato maxi della Polizia di Stato: denunciate tre persone. Un pregiudicato viaggiava in auto con addosso un coltellaccio da 10 centimetri.
Gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata (dirigente Vincenzo Gioia – vice Elvira Arlì) hanno eseguito controlli a raffica e posti di blocco nei quartieri a più alta densità criminale: dal Quadrilatero Carceri fino al rione Penniniello. I posti di blocco sono stati estesi anche al vicino Piano Napoli.
Nel corso dei controlli, che proseguiranno soprattutto in via Gino Alfani, luogo della movida violenta, sono state identificate 70 persone: 30 delle quali risultate con precedenti di polizia. In totale, sono state denunciate 3 persone. Oltre al pregiudicato per rapina, pescato a bordo auto con il coltellaccio, due persone sono finite nei guai per possesso di droga.

Monica Barba

Contenuti Sponsorizzati