De Magistris: “Oggi Totò dal Paradiso si farebbe una risata”

“Che un uomo di cultura cosi’ poliedrico, esperto di poesia, cinema, teatro, letteratura, e narrazione, un vero artista, riceva la laurea honoris e’ una bella cosa. Dal paradiso si farebbe una risata”. Anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha partecipato alla cerimonia di conferimento della laurea honoris causa a Toto’, un artista a cui la citta’ “a 50 anni dalla sua morte ha deciso di dedicare – spiega de Magistris – la piu’ grande mostra che ci sia mai stata su Toto’, fortemente voluta dalla famiglia. E poi c’e’ il museo di Toto’, un altro obiettivo a portata di mano”. La giunta del Comune di Napoli “lavorera’ anche all’idea, che abbiamo, di inaugurare dei percorsi turistici e culturali per ricoprire i suoi grandi, come Toto’, Eduardo e tanti altri. Toto’ e’ riuscito sempre – aggiunge – a riempire i luoghi anche il giorno del suo funerale e credo sia l’unico artistica che puoi riascoltare 50 o 100 volte ma riderai sempre come se lo ascoltassi per la prima volta. Ogni napoletano si rivede in lui, in Toto’ rivede i propri limiti e le proprie debolezze, l’umorismo, l’ironia, la risata, il pianto e la tristezza. E poi il suo messaggio e’ quanto mai attualissimo”.