Espianto plurimo al Fatebenefratelli di Benevento

Prelievo plurimo di organi all’Ospedale Fatebenefratelli di Benevento, dopo che i medici hanno constatato la morte cerebrale per un paziente 78enne, ricoverato per emorragia cerebrale. Tre diverse e’quipe chirurgiche hanno effettuato il prelievo plurimo di fegato, reni e cornee. Le procedure, effettuate secondo le linee guida dettate del Centro Nazionale Trapianti, sono state coordinate dal dott. Francesco Caccavale – Responsabile Unita’ di Terapia Intensiva, e dalla dott.ssa Maria Cusano direttore Unita’ Operativa Complessa di anestesia e rianimazione dell’Ospedale Fabetebenefratelli di Benevento.

Articolo precedenteTurismo: Destinazione Napoli, da Capodichino al cinema
Articolo successivoLegambiente, a scuola di Dieta Mediterranea a Pollica