“La marijuana? MI serve per meditare”, assolto 30enne di fede rasta

Fu trovato con circa 60 grammi di marijuana ma si giustifico' dicendo di averne bisogno per meditare. Oggi il tabaccaio 30enne di Toritto di fede 'rastafariana', processato a Bari per detenzione di droga, e' stato assolto con formula piena "perche' il fatto non sussiste". L'uomo fu arrestato in flagranza nel maggio 2016 dalla Polizia Ferroviaria […]

Articolo precedenteElezioni Nocera Inferiore: D’Acunzi si presenta (di Marco Mattiello)
Articolo successivoCaso Cucchi: la Cassazione annulla l’assoluzione dei medici