Narcos&Camorra: trovato a Pompei il tesoro e l’arsenale dei fratelli stabiesi. LE FOTO

Non solo narcotrafficanti ma anche armieri per conto dei clan locali. La squadra mobile di Napoli ha infatti trovato anche sette bombe a mano in un deposito di Pompei di proprietà dei fratelli Raffaele e Giuseppe Maurelli nativi di Castellammare di Stabia ma residenti da anni in lussuose ville a Scafati arrestati nei giorni scorsi […]

Articolo precedenteOttavio Bianchi: “Il Napoli è più in forma della Roma”
Articolo successivoNapoli, la Champions passa attraverso le trasferte