Rubano batterie da un ripetitore telefonico: arrestati due uomini di Somma Vesuviana

Somma Vesuviana. Antonio Prota, 39enne e Ciro Cositore, 21enne, entrambi di Somma Vesuviana e già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati dai carabinieri mentre lungo la provinciale Pomigliano-Acerra stavano tentando di rubare ben 32 batterie collocate nel ripetitore "Vodafone". Addosso avevano numerosi arnesi da scasso. Dopo le formalità sono stati condotti ai domiciliari in attesa […]

Articolo precedenteRubano cellulare ad una donna a piazza Garibaldi, borseggiatori presi dai militari dell’Esercito
Articolo successivoNapoli, pusher a 16 anni: sorpreso a vendere cocaina tra i baretti di Chiaia