Smantellata una banda dedita ai furti in abitazione. Circa 100 carabinieri della Compagnia di Avellino hanno eseguito l’operazione “Madonna nera” nel capoluogo irpino e in alcuni comuni dell’hinterland, Quattro persone destinatarie di un’ordinanza di custodia cautelare. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal gip del tribunale di Avellino, su richiesta della locale procura, per il reato di furto aggravato. Eseguite numerose perquisizioni anche con l’ausilio di unità del Nucleo carabineri Cinofili di Sarno nonché di velivolo del 7° Nucleo elicotteri carabinieri di Pontecagnano.

Redazione Cronache della Campania