Aspettavano un furgone potavalori immaginando di poter mettere a segno un colpo consitente, bloccando un mezzo dell’istituto di vigilanza “Cosmopol” che avrebbe consegnato denaro contante a Salerno, invece si sono trovati di fronte a una normale auto di servizio e hanno dovuto desistere. Sono fuggiti dopo aver rubato la pistola d’ordinanza a un vigilante, i rapinatori che questa mattina intorno alle 7 hanno bloccato lungo il raccordo autostradale AvellinoSalerno un’auto della Cosmopol. All’uscita della galleria del Monte Pergola, nei pressi dell’uscita di Solofra, i rapinatori avevano disseminato chiodi a tre punte e si sono preparati all’assalto con la solita tecnica usata per svaligiare i portavalori. Tre auto sono finite di traverso sulla carreggiata dopo aver forato gli pneumatici. Quando e’ giunta l’auto di servizio i rapinatori l’hanno bloccata ma si sono accorti che non trasportava denaro e, dopo aver rubato l’arma di uno dei due vigilanti, sono fuggiti. Sul posto la polstrada di Avellino per avviare le indagini. Il traffico in zona ha subito forti rallentamenti ma adesso e’ tornato regolare. 

Redazione Cronache della Campania