Terremoto: Carlo principe all’amatriciana

"Nel corso della mia visita ho incontrato con particolare piacere alcuni degli agricoltori e produttori agroalimentari i cui prodotti, giustamente, rendono la vostra regione così famosa. Mi auguro che il carattere e la qualità unica dei loro prodotti possano essere un punto di unione per la ricostruzione della comunità e dell'economia locale. Le assicuro che […]

Articolo precedenteDelitto Lettieri: il vicino confessa
Articolo successivoPaganese: Raiola, le mosse giuste