Attentati estorsivi contro gli impianti eolici nell’Avellinese arriva la prima condanna. Nel processo che si è svolto con rito abbreviato davanti al Tribunale di Avellino il gu Fabrizio Ciccone ha  condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione Donato Mariano Leone  solo per un unico episodio, in particolare quello del 17 settembre 2015, mentre per gli altri capi di imputazione è stato assolto per insufficienza probatoria. Assolto, invece da tutti i capi di imputazione Nunzio Sciannamea, il secondo imputato che aveva scelto il rito abbreviato. Comparirà invece il prossimo 14 luglio  dinanzi al tribunale di Avellino,Michele Sciannamea, che non ha optato per riti alternativi, ed è stato rinviato a giudizio dal giudice per l’udienza preliminare.

 

Redazione Cronache della Campania