Camorra: sconto di 10 anni ai luogotenenti del boss D’Ausilio

Roberto Tripodi  e Gennaro Marigliano, uomini di fiducia del noto boss Mimì D’Ausilio, soprannominato ‘o sfregiato”, il 18 luglio 2014 furono condannati ad anni 29 di reclusione dal Tribunale di Napoli – I sezione penale - per numerosissimi reati, tra i quali associazione a delinquere di tipo mafioso, tentati omicidi, estorsioni, rapine nonché per detenzione […]

Articolo precedenteDe Luca inaugura a Pozzuoli il laboratorio di Emodinamica
Articolo successivoCava de Tirreni, il sindaco “vicino” alla Cavese con la Metelia Servizi