Elezioni Francia: Macron stravince

Fa l’en plein Emmanuel Macron: conquistato¬†l’Eliseo porta a casa anche l’Assembl√©e Nationale, con una maggioranza di 350 seggi¬†secondo Elabe per Bfm-Tv, alle 23:30. Dopo la valanga di una settimana fa e le previsioni di uno tsunami elettorale, per√≤, i francesi gli impongono una correzione e lasciano in vita gli altri partiti. Battuti e divisi,¬†i R√©publicains restano in piedi con 136 deputati.¬†Numeri mai visti prima per l’astensione, ormai al 56%.

I socialisti sono decimati ma non scompaiono come si temeva.Nel nuovo emiciclo ce ne saranno una cinquantina, ma il segretario Jean-Christophe Cambadelis non ha atteso neppure le prime proiezioni per dimettersi.¬†Marine Le Pen – nonostante il Front National non conquisti neppure i 15 deputati necessari per formare un gruppo parlamentare – riesce laddove per due volte aveva fallito, ed entra in Parlamento insieme con il compagno, Louis Aliot. Resta fuori il suo avversario interno, il vicepresidente Florian Philippot.¬†L’impresa di formare un gruppo riesce invece ai radicali di gauche di Jean-Luc Melenchon, che avranno una trentina di rappresentanti. Invertita – a basse quote – la tendenza delle presidenziali, con i socialisti a circa 50 seggi, decisamente avanti alla France Insoumise.

Articolo precedenteMafia, la figlia di Riina chiede il bonus beb√®: il comune di Corleone e l’Inps dicono no
Articolo successivoEra cresciuto a Sant’Antimo l’ingegnere ucciso a Mestre. La ragazza aspettava un bambino