Scoperta la truffa dei braccianti agricoli: 484 indagati

Ben 484 assunzioni fantasma, con un danno per le Casse dello Stato quantificato in oltre 1.600.000 euro, tra indennità erogate e contributi non versati. E' l'ennesima truffa ai danni dell'Inps, ad opera di un'azienda operante nel settore agricolo, smascherata dalla Guardia di Finanza di Sibari, in provincia di Cosenza. Il sistema di frode accertato dalla […]

Articolo precedenteBenevento: Di Somma a Milano per Puscas e altro
Articolo successivoAvellino: Asencio e Marchizza sono biancoverdi