Si sottrae all’obbligo di soggiorno per punire la ex, ma si ferisce

Ha lasciato Reggio Calabria dove era sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno per raggiungere Castel di Sasso, nel Casertano, dove ha minacciato di morte l'ex danneggiandole l'auto, per poi fuggire dopo aver rubato una vettura. Inseguito dai carabinieri, è stato fermato dopo alcune decine di chilometri a Marcianise, ma solo perché intanto aveva […]

Articolo precedenteL’attacco degli hacker con il virus Petya ha colpito tutto il mondo
Articolo successivoCadavere del pensionato col volto sfigurato: l’autopsia dirà se è stato omicidio