Truffa agli anziani: napoletano arrestato in Abruzzo

Primo arresto in Abruzzo in merito alle consolidate truffe per falsi incidenti stradali in cui sedicenti avvocati chiedono soldi per evitare conseguenze penali ai famigliari delle persone coinvolte. Ai domiciliari è finito Pasquale Micallo, 42 anni, di Napoli, bloccato in auto a Tornareccio in provincia di Chieti, dove aveva tentato una seconda truffa della giornata. […]

Articolo precedente“Guerra del pesce” con Ischia, il Tar dà ragione a Procida
Articolo successivoNapoli, faceva furti in Calabria con un complice: arrestato a Barra il 50enne Raffaele Olivieri