Ausiliario traffico al servizio del capo: arrestati l’amministratore di NapoliPark e il suo collaboratore

Era stato assunto come ausiliario del traffico ma, di fatto, era a disposizione del "capo" a cui forniva assidua assistenza, anche accompagnandolo con l'auto aziendale per esigenze private. In cambio gli sono state pagate, tra l'altro, numerose ore di straordinario per 410 servizi esterni risultati mai espletati. Arresti domiciliari, notificati oggi dal Nucleo di Polizia […]

Articolo precedenteIncendi a Napoli: bruciano gli Astroni e la Solfatara
Articolo successivoDa Napoli lungo le autostrade d’Italia per fare razzie nelle auto in sosta: in manette il “trio jammer”