Castellammare, patteggia e torna in libertà il “narcos” che coltivava marijuana nella barca

E' tornato subito il libertà il 33enne di Castellammare fermato dalla Guardia di Finanza e nella cui barca  era stata trovata una vera e propria piantagione di canapa indiana. D.A. D. difeso dall'avvocato Francesco Schettino ha patteggiato un anno e sei mesi di carcere, pena sospesa ed è tornato in libertà nonostante avesse già un […]

Contenuti Sponsorizzati