E’ stato sorpreso a vendere cocaina nella Piazzetta di Capri. I carabinieri hanno arrestato un 31enne di Scafati, C.S., con precedenti, sorpreso in flagranza mentre consegnava in pieno giorno una dose di cocaina ad un acquirente che e’ riuscito a scappare. I militari della stazione di Capri, che da lontano in abiti civili osservavano l’azione nell’ambito di uno specifico servizio, sono intervenuti bloccando il 31enne. La successiva perquisizione domiciliare nell’appartamento occupato da C.S. hanno consentito di rinvenire oltre cinquanta grammi di cocaina, parte della quale gia’ divisa in dosi, e circa 3mila euro in contati ritenuto probabile provento di attivita’ illecita. Il giovane, che lavora in un esercizio commerciale nelle zone alte di Capri, e’ stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e condotto a Napoli nel carcere di Poggioreale. L’operazione, seppur condotta in pieno giorno dai carabinieri della stazione di Capri in un Piazzetta molto affollata di turisti, si e’ svolta con enorme discrezione senza che nessuno si accorgesse di nulla. Si tratta del quarto arresto in pochi giorni per droga da parte dei carabinieri a Capri.

Redazione Cronache della Campania