Gelato sospeso, già donati 60mila sorrisi

  Per primo c'è stato il 'caffè sospeso' e, neanche a dirlo, questo piccolo gesto di solidarietà in tazzina è nato a Napoli, dove il caffè è cultura e la generosità pure: l'avventore di un bar ordina un caffè, ma ne paga due, e così chi non può permetterselo, se lo trova invece già pagato, […]

Articolo precedenteNapoli, aggredisce l’ex moglie: arrestato 53enne
Articolo successivoSvolta per il cimitero di Mugnano-Calvizzano, domani il taglio del nastro di 624 nuovi loculi