Il clan Fabbrocino forniva il cemento per l’autostrada Salerno-Reggio. Le nuove rivelazioni del pentito

Ingente sequestro di beni a un costruttore della provincia di Messina. La Direzione investigativa antimafia della citta' dello stretto, con la collaborazione del Centro operativo di Catania, ha eseguito un decreto di sequestro dei beni, emesso su proposta del direttore della Dia Nunzio Antonio Ferla, nei confronti di un imprenditore di Sant'Agata di Militello, attivo […]

Articolo precedenteMorbillo in 2 hotel di Vietri sul Mare: 3 casi e 700 persone coinvolte
Articolo successivoNapoli, ancora barelle nei corridoi del Cardarelli. Scotto accusa: “De Luca la smetta con la politica spettacolo”