La Parola: il Vangelo di oggi

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 8,5-17.  In quel tempo, entrato Gesù in Cafarnao, gli venne incontro un centurione che lo scongiurava: «Signore, il mio servo giace in casa paralizzato e soffre terribilmente». Gesù gli rispose: «Io verrò e lo curerò». Ma il centurione riprese: «Signore, io non son degno che tu entri sotto il […]

Articolo precedenteBenevento: ecco il punto della situazione
Articolo successivoCamorra, libero il boss Nicola Rullo ‘o nfamone