Migranti: un tasso morto lasciato davanti a un centro di accoglienza nel Salernitano

Un tasso morto di grandi dimensioni e' stato lasciato stamane da ignoti davanti al portone di ingresso di una struttura che accoglie otto minorenni stranieri a San Rufo. Il gesto segue altre manifestazioni di intolleranza susseguitesi gia' nei giorni scorsi nei confronti degli ospiti della struttura, otto minori non accompagnati che vivono a San Rufo […]

Articolo precedentePer il sovraffollamento turistico di Roma, Napoli, Venezia, MIlano e Firenze, Franceschini convoca un tavolo con le cinque città d’arte
Articolo successivoNapoli: “Basta roghi”, domani mobilitazione dei comitati in piazza