Sant’Antonio Abate, droga: arrestato il figlio di “Al Capone”

Sant’Antonio Abate. Non è la prima volta che ha a che fare con la giustizia, Salvatore De Riso, figlio di Catello, un esponente del Clan Alfieri Galasso. Dopo esser finito alla ribalta delle cronache giudiziarie nel 2012 a seguito dell’ operazione “Operazione Chicago”, in cui lo vide protagonista nel chiedere tangenti insieme a nome del padre, ritorna ad avere problemi. I carabinieri infatti ieri nella sua rimessa per automezzi hanno ritrovato un ingente quantitativo di droga: oltre tre chili nascosti all’ interno del parcheggio. Così i militari hanno provveduto ad arrestarlo ma in sede di convalida davanti al GIP gli avvocati Francesco Romano e Guido Sciacca hanno chiesto ed ottenuto gli arresti domiciliari. Dopo i fatti del 2012 Salvatore aveva ricominciato la sua attività legale, quella di trasporto per conto terzi ma ieri sono scattate le manette. Ora dovrà difendersi e dimostrare la sua innocenza.