Camorra: business dei rifiuti, cinque arrestati tra Campania e Calabria

Nelle province di Caserta e Catanzaro, i militari della compagnia di Santa Maria Capua Vetere stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Dda, nei confronti di 5 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di estorsione in concorso, trasferimento e intestazione fittizia di beni […]

Articolo precedenteCasertana: c’è Polak nel mirino
Articolo successivoSalernitana: Fabiani lavora su altre punte