Sono proseguiti fino a tarda sera gli interventi sul Monte Faito dove ieri, durante il giorno di Ferragosto, è divampato un incendio che ha distrutto diversi ettari di vegetazione tra i Comuni di Castellammare di Stabia e Vico Equense. “Abitazioni evacuate, uomini e mezzi a lavoro senza sosta. Uno scenario di morte e disperazione – afferma su Facebook il sindaco di Vico Equense Andrea Buonocore – Bisogna fare un ringraziamento di cuore va a tutti i volontari che hanno lasciato mogli, mariti e figli e si sono precipitati dove gli altri non sono arrivati. Hanno adoperato tutte le proprie energie fino all’inverosimile, si sono spinti ai limiti del consentito. Sono ragazzi che vanno elogiati, sostenuti ed incoraggiati perché hanno dimostrato in maniera inequivocabile il loro attaccamento al Faito”.

Redazione Cronache della Campania