“Inaccettabile che ischitani più fortunati si rifiutino di mettere a disposizione dei concittadini terremotati le case disponibili, pensando di poter lucrare in un momento in cui l’isola fatica a tornare alla normalità e interi nuclei familiari hanno perso tutto. A questo punto vengano requisite le case sfitte e siano messe a disposizione degli ischitani sfollati”. Lo ha detto Francesco Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, commentando la notizia pubblicata dal quotidiano di Ischia Il Golfo. “Sull’isola è in atto una speculazione, non solo appartamenti negati, ma quelli disponibili lo sono a prezzi raddoppiati. Ma l’isola non è tutta uguale, è giusto anche dire che c’è chi ha messo a disposizione le case gratuitamente” ha precisato Gaetano Ferrandino direttore de Il Golfo. “Un controsenso chiedere aiuti e solidarietà agli italiani e alle Istituzioni perché non manchino contributi per gli sfollati di Casamicciola, Lacco Ameno e Forio e poi, tra persone della stessa terra, ci si volta le spalle”, conclude Borrelli

Redazione Cronache della Campania