“L’hanno preso per Alessio Pica”, nuova pista per l’omicidio di Genny Cesarano ma all’appello mancano altri tre killer

"L’hanno preso per Alessio Pica". In un’intercettazione il componente di un gruppo di giovani del rione Sanità commentava così la morte violenta del 17enne Genny Cesarano, la vittima innocente della barbarie camorrista e della guerra che l'ex boss, ora pentito, Carlo Lo Russo aveva intrapreso al rione Sanità contro i "Barbudos" del clan Genidoni-Esposito-Spina. Anche […]

Articolo precedenteNapoli, arrestato tabaccaio usuraio: prestava soldi ai colleghi in difficoltà e si faceva intestare le loro case
Articolo successivoIl fascino dell’avventura colpisce ancora. Sempre più coppie abbandonano le mete romantiche per momenti di adrenalina