Napoli, a casa di uno dei ladri della Gaiola trovata anche un’opera d’arte rubata a casa degli Ambrosio a Posillipo

Avrebbero rubato reperti archeologici nell'area marina protetta della Gaiola a Napoli. Con questa accusa i Carabinieri hanno denunciato due persone. Uno dei due avrebbe raggiunto su una tavola da surf gli scogli dello specchio d'acqua protetto a Posillipo, dove c'e' l'antico porto romano e si presume ci sia anche l'ingresso di una antica domus. A […]

Articolo precedenteIn anteprima mondiale l’opera di Esteban Villalta Marzi, in mostra al Pan di Napoli
Articolo successivoFunivia del Faito, interrogazione dei Cinque Stelle sulla sospensione del servizio