Napoli, contrabbandiere arrestato dalla polizia al rione Sanità

Nell’ambito dei quotidiani controlli nel Rione Sanità, avviati già da tempo dalla Polizia di Stato, gli agenti della sezione “Volanti” dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato Rosario Ciotola, di 39anni.

I poliziotti, nel transitare in Via dei Cristallini, all’altezza del civico 26, hanno notato un’abitazione la cui porta era aperta, riuscendo così ad intravedere una persona intenta a sistemare delle stecche di sigarette.

Prontamente intervenuti, gli agenti hanno identificato il 39enne constatando la presenza di due borsoni e delle scatole di cartone ancora sigillate, contenenti sigarette di contrabbando, in quanto prive del sigillo del Monopolio di Stato.

Inevitabile per Ciotola l’arresto che, dopo una nottata trascorsa alle camere di sicurezza della Questura, stamane, è stato trasferito alla Casa Circondariale di Poggioreale, perché responsabile del reato di detenzione di tabacchi lavorati esteri per il peso di oltre 71kg.