Questa mattina, a Castelcivita, in localita’ Vricciullo, un uomo di 69 anni, pastore del luogo, mentre prendeva l’acqua da un pozzo per abbeverare il proprio gregge, ha perso l’equilibrio, precipitando nella cavita’ dove e’ deceduto per annegamento. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Giffoni Valle Piana che hanno recuperato il corpo. Dopo l’esame esterno del cadavere effettuato dal medico legale, la salma e’ stata restituita alla famiglia. Da parte dei carabinieri non e’ stata avviata alcuna indagine, in quanto si e’ trattato di un incidente.

Redazione Cronache della Campania